L’Avimecc Volley Modica cade in casa della goEnergy Corigliano – Rossano

Seconda trasferta consecutiva e seconda sconfitta, ancora una volta per 3-1. Non un grande bottino, quello raccolto in queste due gare per Bua e i suoi ragazzi, che, in questo caso, hanno affrontato una delle trasferte più dure e difficili del girone, contro una formazione che ambisce alle prime posizioni.

Il primo set se lo aggiudicano i padroni di casa, con una certa timidezza da parte della rosa modicana, protagonista ad inizio match, attestando il risultato sul 8-7, ma andando avanti nella gara si può notare il calo anche dai parziali, 16-14 fino a 21-17, per poi concludersi con il finale di 25-21. Molti degli attacchi avversari sono andati a segno durante il primo set, dimostrando la preparazione e l’ambizione di una squadra che vuole scalare le classifiche e affacciarsi verso orizzonti più importanti.

Il secondo set è un’apoteosi del gusto per l’Avimecc Volley Modica ed i suoi sostenitori. Gli ospiti mettono cuore e anima in campo, dimostrando di esserci e di non voler lasciare tutto in mano alla squadra avversaria. La prova è perfetta, il finale di 17-25 lo denota, sono tanti i punti di distacco messi a segno in questo secondo set, a dimostrazione della grande voglia di combattere messa in campo da Hanzic e co. Significativa anche la durata di questo set, 0.26, il più veloce dell’intero match.

Il terzo set, torna nelle mani dei padroni di casa. Un cammino molto simile a quello vissuto nel primo set, ma con un’accezione diversa, la durata del set più estesa e la voglia di lottare fino all’ultimo, che però non ha aiutato i giocatori a buttare il cuore oltre l’ostacolo, dovendo arrendersi agli attacchi di Pizzichini e compagni. Il finale è ancora una volta di 25-21, dopo aver avvicinato l’avversario fino al 21-18.

Il quarto set inizia con un buon 5-8 a dimostrazione della voglia di fare almeno un punto in questa giornata. Ma con il protrarsi della gara il punteggio si ribalta fino al 16-13 quindi 21-15, con l’ultimo punto che decreta la fine delle ostilità con un netto 25-18. L’inizio aveva dato grandi speranze, ma la rimonta casalinga ha tagliato le gambe e portato gli ospiti a mollare, vuoi la giovane età e la poca esperienza, vuoi il fattore campo che spesso fa giocare i padroni di casa con un uomo in più.

Come afferma continuamente coach Bua, bisogna migliorare gara dopo gara e raggiungere l’obiettivo decretato dalla società, restando con i piedi saldi al suolo per evitare cadute tanto brusche da rovinare un’intera stagione. Sarà un campionato combattuto e lo dimostrano certe sfide, ma i presupposti per regalare soddisfazioni alla società e ai suoi tifosi ci sono tutti.

goEnergy Corigliano – Rossano 3
Avimecc Volley Modica 1
parziali:25/21, 17/25, 25/21, 25/18
goEnergy Corigliano – Rossano: Pizzichini 6, Giuliani (L1), Turano 7, Gonzalez 13, Di Carlo (L2), Guido, Amodio, Agostini 5, Frumuselu, Ritacco, Cester 27, Donzella 1. All. Vincenzo Nacci
Avimecc Volley Modica: Tulone 2, Andrea Raso 12, Francesco Raso, Turlà, Chillemi 12, Fortes 6, Hanzic 21, Bafumo, Corallo, Umek 10, Reccavallo1, Nastasi (L1), n.e. Dormiente (L2). All. Peppe Bua.

 

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email