Avimecc Volley Modica, una grande vittoria nel silenzio del Palarizza

Vittoria importante per l’Avimecc Volley Modica in quella che è stata l’ultima gara in casa della stagione. Una sfida particolare e strana considerato il fatto che il Palarizza era sprovvisto di pubblico, a causa delle ordinanze del Governo contro l’emergenza del Coronavirus. Una vittoria sofferta ma importante, che dimostra un dato fondamentale per questo gruppo, una squadra giovane e messa in campo in pochi giorni, che ha sconfitto tra andata e ritorno tutte le formazioni almeno una volta, togliendo le prime due del girone e la Golem Palmi.

La gara inizia con un sostanziale equilibrio, con le due formazioni che puntano ad una vittoria che si rivela fondamentale in questo determinato momento della stagione. Il punto a punto è di quelli che alzano la tensione, ogni punto della squadra di casa ha una risposta da parte della squadra avversaria che non molla nessun punto. Il sostanziale equilibrio si mantiene a lungo fino al 21-20, con diversi Time Out chiamati dai due allenatori per cercare di dare la scossa ai propri ragazzi e ai propri uomini. Non è facile restare concentrati e solidi anche al 24 pari, quando le due formazioni si trovano a dover mantenere un sostanziale equilibrio per la vittoria finale. Il punteggio finale è di 30-28, con la vittoria della squadra di casa.

Il secondo set inizia con un equilibrio pari a quello del primo set fino al punteggio di 8-7. Ma la squadra di casa prende il sopravvento, con il morale alto e la voglia di chiudere questa gara si passa dal 16-12 fino al 23-17. Una situazione che sembra sorridere a Chillemi e compagni, che sembrano in pieno controllo di quella che è la squadra allenata da Bua. La rimonta però è dietro l’angolo e inizia sotto gli attacchi di E.Libraro e di Sette. Alla fine si arriva al 24-24 con il Time Out chiamato da Bua, in seria difficoltà nel riprendere il morale dei suoi, alla fine il set si chiude con il punteggio di 27-29 e il pareggio nel computo dei set vinti.

Il terzo set diventa, quindi, fondamentale per guadagnare il primo punto del match. Le due formazioni continuano a mostrare un bello scambio di gioco, con la possibilità da entrambe le parti di portarsi avanti e di far valere le proprie qualità. Non è facile riuscire a prendere il sopravvento sull’avversario e si devono tenere i nervi saldi per arrivare davanti alla fine del set. Con il proseguire della gara sono gli attacchi di Umek in questo set ad essere fondamentali e in linea con quelle che sono le esigenze del match di mantenere un vantaggio costante sull’avversario. Anche in questo caso si va sul 24-24 con la carambola dei set Point che regala la vittoria alla squadra di casa. Secondo set vinto e primo punto guadagnato.

Il quarto set sembra iniziare a favore della squadra di casa, si può pensare che gli ospiti abbiano mollato la presa in questa sfida ma a poco a poco fanno valere tutto il loro potenziale tecnico, per regalare alla propria società una rimonta dalle grandi emozioni. A metà del set il tabellone del Palarizza indica 15-16 e il campo dice che le due formazioni non si fermeranno fino alla fine. Il punteggio finale registra il risultato di 22-25 e la possibilità del Tie Break per portare a casa la vittoria e l’ultimo punto disponibile in questa sfida.

Quinto ed ultimo set che sembra iniziato con la squadra ospite totalmente padrona del campo, Bua inizia a pensare che i limiti di tenuta mentale che hanno accompagnato la squadra in questo ultimo periodo si siano ripresentati. Ma c’è una buona reazione da parte del gruppo, che da un parziale di 3-6 si portano al 10-8 con una grande rimonta. A questo punto è la squadra ospite ad essere stremata dal match e a lasciare spazio agli attacchi di Hanzic e compagni. Il finale è di 15-13 con la vittoria dei ragazzi di casa che possono esultare insieme alla panchina per aver chiuso questo campionato, di casa, con una vittoria, anche se senza il proprio pubblico.

Avimecc Modica 3 Emra Foods Ottaviano 2

Avimecc Modica: Tulone 5, Andrea Raso 5, Francesco Raso 8, Chillemi 13, Fortes 10, Hanzic 22, Bafumo, Umek 22, Reccavallo, Nastasi (L1), n.e. Dormiente (L2), Turlà. All. Bua.

Emra Foods Ottaviano: Lucarelli 4, Enrico Libraro 22, Antonio Libraro, Ndrecaj, Guancia 6, Sette 16, Scialò 17, Bonina 10, Giacobelli 12, Ardito (L1), n.e. Giuliano (L2), De Prisco. All. Mosca.

Arbitri: Nicolazzo e Cavalieri di Lamezia.

Parziali: 30/28, 27/29, 26/24, 22/25, 15/13.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email