Avimecc Volley Modica, Ezio Aprile: “Siamo soddisfatti dei nostri ragazzi”

Avimecc Volley Modica, Ezio Aprile: “Siamo soddisfatti dei nostri ragazzi”

L’Avimecc Volley Modica si appresta a giocare l’ultima gara di questo 2020 contro la Sistemi LCT Aci Castello, che sarà anche l’ultima trasferta del girone di andata.

 Un avversario che sembrerebbe alla portata, ma assolutamente da non sottovalutare, lo sa bene anche il presidente Ezio Aprile, che punta chiudere in bellezza questo anno solare. 

Il presidente si sofferma su questo 2020: “Abbiamo avuto emozioni contrastanti tra la chiusura della scorsa stagione e l’inizio di questa. Speriamo di poter coronare, questa entusiasmante stagione, vivendo le gare del 2021 davanti al nostro pubblico, perchè giocare con un Palarizza vuoto, toglie almeno la metà delle emozioni che potremmo vivere. 

La squadra, in ogni caso, è di grande livello e siamo soddisfatti, qualche piccolo passaggio a vuoto data la giovane età ci può stare.”

Sulla sfida di domenica: “Mi aspetto di chiudere in bellezza questo 2020, la formazione è carica e dobbiamo giocare così come abbiamo fatto contro Lecce, sicuramente evitando il calo avuto nel primo set. In ogni caso abbiamo sempre giocato bene fuori casa e così mi aspetto che sia anche nelle prossime sfide.”

Infine sugli obiettivi della squadra e sul mercato in chiusura: “Non pensiamo minimamente al mercato, sperando che non ci siano infortuni. Siamo fortunati anche perchè ci sono ragazzi come Bonsignore che hanno dato il massimo, quando sono stati chiamati in causa e stanno crescendo tanto. Sul campionato mi aspetto che i ragazzi arrivare ai playoff in una posizione favorevole”.

Si sofferma anche sulle feste: “Faccio i miei auguri a tutti coloro che fanno parte della società, ai ragazzi e allo staff con annesse famiglie. Tanti auguri anche a tutti coloro che ci seguono, ai tifosi e agli sponsor che ci sostengono giorno dopo giorno.”

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

ALTRI ARTICOLI