Avimecc Volley Modica, la D.s. Manuela Cassibba: “Non facciamo drammi, dobbiamo lavorare”

Avimecc Volley Modica, la D.s. Manuela Cassibba: “Non facciamo drammi, dobbiamo lavorare”

Seconda trasferta consecutiva per l’Avimecc Volley Modica, c’è bisogno di cambiare rotta e riprendere il cammino intrapreso nel girone di andata. La formazione allenata da Bua deve tornare a vivere l’emozione di una vittoria per poter affermare il suo attuale posto in classifica e riprendere la corsa al quarto posto. Un calo stagionale è praticamente messo in conto da tutte le società, ma ora è tempo di riprendersi e di ripartire più veloci di prima.

Sul momento si è espressa Manuela Cassibba, D.s della società modicana: “Stiamo attraversando un momento di difficoltà, ma niente drammi, un calo durante la stagione è normale e fisiologico. Abbiamo la fortuna di avere un allenatore preparato non solo dal punto di vista tecnico ma anche psicologico, sta facendo un lavoro importante con i nostri ragazzi, a partire dai fondamentali” della pallavolo  fino a dargli la giusta carica come atleti e professionisti. Usciremo da questo momento negativo con tanto lavoro e impegno da parte di tutti”.

Poi sulla sfida che aspetta i biancazzurri in casa della Gestioni&Soluzioni Sabaudia: “Sarà una battaglia, come tutte le gare del resto. Sabaudia è un avversario ostico e che non molla. In questo momento ci stiamo concentrando principalmente sulle nostre prestazioni e quindi nel fare bene il nostro lavoro”.

Infine sulla stagione e sugli obiettivi che la società si è posta a inizio anno: “Gli obiettivi della società restano quelli di fare un bel campionato e far crescere i nostri atleti. Sarò ripetitiva ma non facciamo drammi, i momenti di difficoltà ti fanno crescere, basta affrontarli con umiltà, con il duro lavoro e con tenacia e la Volley Modica ha tutte queste caratteristiche, dai dirigenti ai tecnici ai ragazzi. Sono molto soddisfatta del lavoro che i giocatori stanno facendo, hanno voglia di vincere e di fare bene e con un podi pazienza usciremo da questo momento. Ne sono sicura e la squadra sa bene che crediamo nel loro potenziale!”

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

ALTRI ARTICOLI