Avimecc Volley Modica, Tulone: “Possiamo spingerci oltre le aspettative”

Avimecc Volley Modica, Tulone: “Possiamo spingerci oltre le aspettative”

In vista dell’ultima gara della Regular Season l’Avimecc Volley Modica si appresta a giocare al Palarizza contro la Stitemia LCT Acicastello, una sfida che rispecchia il derby siciliano in Serie A3. Una gara che non sarà semplice e scontata, dove bisogna trovare la vittoria per chiudere in bellezza e trovare la giusta carica in vista dei playoff. 

In occasione di questo finale di stagione ha parlato il capitano della formazione biancazzurra, Calogero Tulone, che si sente di ringraziare la società e tutto lo staff per il lavoro fatto e per i grandi risultati raggiunti in questa stagione con un gruppo unito e di alto livello. 

Tulone esordisce dicendo: “Innanzitutto bisogna fare i complimenti alla società e allo staff per lo sforzo fatto in questa stagione. Abbiamo mantenuto un livello di gioco alto in tante partite, abbassando la concentrazione in poche di queste. Sicuramente ci sono stati alcuni errori ma siamo stati bravi a nasconderli e a far uscire il carattere contro avversari di altissimo livello”

Sulla stagione e sul piazzamento in classifica: “Non bisogna mai accontentarsi e pensare sempre che si poteva fare di più. Ma sono orgoglioso dei ragazzi e di tutto quello che abbiamo fatto in questa stagione, siamo rimasti saldi al sesto posto e abbiamo mantenuto questo piazzamento per tutta la stagione e quindi non possiamo che essere contenti dell’andamento di questa classifica”.

Adesso si andranno a giocare i playoff e bisogna guardare alle formazioni piazzate al terzo posto del girone, che saranno le avversarie nel tabellone degli Ottavi. Le alternative restano Maury’s Com Cavi Tuscania e Efficienza Energia Galatina, Tulone in questo caso spiega: “L’avversario che affronteremo, arrivati a questo punto della stagione, non cambia molto i piani. Siamo in una fase in cui dobbiamo vincere per passare il turno e in uno scontro diretto puoi fare bene contro chiunque. Affronteremo formazioni che già conosciamo e contro cui abbiamo già fatto benissimo, ci faremo trovare pronti”.

Infine spiega: “Sono convinto che possiamo andare avanti se tutti diamo il 100% in campo senza mai mollare, siamo una formazione giovane e giochiamo principalmente affidandoci all’entusiasmo con un grande legame tra compagni. Dobbiamo avere perseveranza e mentalità vincente, da qui sono sicuro che questa squadra potrà fare molto di più di quello che tutti si aspettano”.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

ALTRI ARTICOLI