Un’indomita Avimecc Volley Modica saluta i playoff a testa alta

Un’indomita Avimecc Volley Modica saluta i playoff a testa alta

Vincere o perdere è una linea sottile che si distingue solo dalla differenza di punti che separa due formazioni. Quando il finale è appeso ad un filo qualunque sia il risultato è motivo d’orgoglio anche per la formazione che deve accettare la sconfitta finale. 

Questo è quanto accaduto Sabato al Palarizza di Modica tra Avimecc Volley Modica e Sistemia Aci Castello. La formazione ospite si è imposta per 3-2 al Tie Break dopo una lunga gara giocata ad armi pari e con grande pressione da entrambe le formazioni.

Il primo set inizia con la formazione di casa in vantaggio e con l’entusiasmo che ha sempre contraddistinto questa squadra in casa, davanti ad una bella cornice di pubblico sia da una parte che dall’altra. Con il passare dei minuti si continua a giocare sulle emozioni e Martinez posta i suoi fino al 16-13. La preparazione e le qualità dell’avversario si fanno sentire con Lucconi mattatore che porta i suoi al 19-21 e a chiudere il primo set sul 20-25.

Nel secondo set l’entusiasmo inizia a calare, dopo un grande inizio Chillemi e compagni si trovano comunque sotto e hanno solo la vittoria a disposizione per sperare nel sogno. Aci Castello prende consapevolezza dei propri mezzi e con Zappoli e Gradi si mantiene sempre avanti, dal 5-8 al 15-21, per poi chiudere definitivamente il set sul 17-25.

Quando sembra ormai chiusa definitivamente la questione Modica ha una reazione d’orgoglio che in poche squadre riescono ad avere. Turlà e Raso salgono in cattedra e puntano a dare motivo d’orgoglio ai tifosi negli spalti. Aci Castello inizia avanti 7-8 ma Modica riesce a scavalcare la formazione avversaria fino al 16-14. Sul finale la lotta punto a punto si chiude con il 25-23.

Al quarto set si continua a lottare con Aci Castello che sembra aver subito il colpo di una gara ormai vinta e in mano dopo il 3-0 casalingo. Modica riprende il suo entusiasmo e con Garofolo e Martinez continuano la corsa alla vittoria con una grande prestazione a muro su Lucconi e Zappoli. Il finale è di 25-16 a dimostrazione di una squadra che riesce a dare il massimo in campo con la giusta mentalità. 

L’ultimo set è un punto a punto che chiude definitivamente la questione a favore della Sistemia Aci Castello che dopo il 3-0 dell’andata passa il turno e continua il sogno A2. Orgoglio per l’Avimecc Volley Modica che ha creduto fino alla fine a questo sogno ed è pronta a ripartire per la prossima stagione con i playoff da giocare ancora una volta per lottare fino alla fine. 

Avimecc Volley Modica 2

Sistemia Aci Castello 3

Set: 20-25, 17-25, 25-23, 25-16, 13-15. 

Avimecc Volley Modica: Alfieri, Raso 13, Martinez 26, Caleca, Turlà 10, Chillemi 9, Nastasi (L1), Gavazzi, Aiello (L2), Firrincieli, Loncar, Tidona, Garofolo 9, Saragò. Allenatore: Giancarlo D’Amico.

Sistemia Aci Castello: Zito (L1), Maccarrone, Zappoli 9, Lucconi 42, Gradi 10, Vintaloro, Frumuselu 9, Di Franco, Andriola, Smiriglia 5, Battaglia, Cottarelli 2. Allenatore: Waldo Kantor. 

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

ALTRI ARTICOLI